QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

  1. La nostra comunità scolastica si articola in 10 plessi e su 9 edifici situati nei comuni di Castel di Iudica e Raddusa.

 

PLESSI CASTEL DI IUDICA

  • CTAA80303Q           SCUOLA DELL'INFANZIA - C.DI IUDICA - GIUMARRA
  • CTAA80304R           SCUOLA DELL'INFANZIA - C.DI IUDICA - S.M. DELLE GRAZIE
  • CTEE80301V           SCUOLA PRIMARIA -  C. DI IUDICA - GIUMARRA
  • CTEE80302X           SCUOLA PRIMARIA -  CASTEL DI IUDICA - CARRUBBO
  • CTEE803042           SCUOLA PRIMARIA -  CASTEL DI IUDICA - PLESSO "MARCONI" 
  • CTMM80301T         SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO – C. DI IUDICA - PLESSO MARCONI

 

 

PLESSI RADDUSA

  • CTAA80306V          SCUOLA DELL'INFANZIA - VIA ROSSINI
  • CTAA80307X          SCUOLA DELL'INFANZIA - VIA ENNA
  • CTEE803053           SCUOLA PRIMARIA - VIA MARTIRI D'UNGHERIA
  • CTMM80302V        SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - PLESSO “G. VERGA”

 

INSEGNAMENTI E QUADRI ORARIO

 

Infanzia e Primaria

PLESSO

CODICE MECCANOGRAFICO

ORDINE DI SCUOLA

C.DI JUDICA - GIUMARRA

CTAA80303Q

SCUOLA DELL'INFANZIA

QUADRO ORARIO

 

25 Ore Settimanali

 

VIA ROSSINI

 

 CTAA80306V 

SCUOLA DELL'INFANZIA

 

 QUADRO ORARIO

 

25 Ore Settimanali

 

VIA ENNA

 CTAA80307X

  SCUOLA DELL'INFANZIA

 

QUADRO ORARIO

 

 40 Ore Settimanali

 

I.C. L. DA VINCI - GIUMARRA

CTEE80301V

SCUOLA PRIMARIA

 

 TEMPO SCUOLA

 

 

 

 27 ORE SETTIMANALI

 

CASTEL DI JUDICA -CARRUBBO

 CTEE80302X

SCUOLA PRIMARIA

 TEMPO SCUOLA

 

27 ORE SETTIMANALI

CASTEL DI JUDICA -  "MARCONI"

CTEE803042

SCUOLA PRIMARIA

 

 TEMPO SCUOLA

 

   27 ORE SETTIMANALI

 

 QUADRO ORARIO

 

TEMPO PIENO PER 40 ORE SETTIMANALI

 

SCUOLA PRIMARIA - RADDUSA

 CTEE803053

 SCUOLA PRIMARIA

 

  TEMPO SCUOLA

 

27 ORE SETTIMANALI

 

 

Secondaria di Primo Grado

PLESSO

CODICE

ORDINE DI SCUOLA

“LEONARDO DA VINCI” CASTEL DI IUDICA

CTMM80301T

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

“GIOVANNI VERGA” RADDUSA

CTMM80302V

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TEMPO SCUOLA

 

TEMPO ORDINARIO

SETTIMANALE

ANNUALE

Italiano, Storia, Geografia

9

297

Matematica e Scienze

6

198

      Tecnologia

2

66

          Inglese

3

99

Seconda Lingua Comunitaria

2

66

  Arte e Immagine

2

66

Scienze Motorie e Sportive

2

66

                         Musica

2

66

Religione Cattolica (I.R.C.)

1

33

Approfondimento di discipline

1

33

 

ORGANIZZAZIONE DELL’ORARIO DIDATTICO

La nostra comunità scolastica si organizza in maniera specifica in termine di orari, attività ed incarichi singoli e di gruppo per meglio rispondere all’attesa della propria utenza. La progettazione organizzativa, dunque, mira ad una combinazione intelligente e creativa di tutte le variabili che intervengono nel processo di insegnamento apprendimento, valorizzando l’interazione e la collaborazione fra tutte.
L’intero Istituto, per esempio, secondo i criteri di autonomia organizzativo - didattica, ha scelto di operare su cinque giorni a settimana, da lunedì a venerdì, organizzando il proprio tempo scuola per ordine di scuola in funzione dei ritmi di apprendimento dei discenti.

Pausa didattica

  • Per la scuola Primaria e la secondaria di primo grado la pausa ricreativa ha la durata di 10 minuti.
  • I tempi della scuola dell’infanzia sono gestiti con maggiore flessibilità dalle insegnanti tenendo conto dei bisogni specifici di contesto. L’orario degli insegnanti, poi, titolari nelle sezioni a tempo ridotto si attua dalle ore 8.00 alle ore 13.00; quello, invece, degli insegnanti titolari nelle sezioni a tempo normale si attua dalle ore 8,00 alle ore 13,00 per i docenti del 1° turno e dalle ore 11,00 alle ore 16,00 per quelli del 2° turno. I due insegnanti, inoltre, titolari della medesima sezione a tempo normale, alternano il proprio orario (antimeridiano e pomeridiano) settimanalmente.

 

ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO PRIMARIA E SEC. I GR.

 

SCUOLA PRIMARIA (27 ORE SETTIMANALI)

 

DISCIPLINE

CLASSE

 

PRIMA

SECONDA

TERZA

QUARTA

QUINTA

 

ITALIANO

7

6

6

6

6

 

MATEMATICA

6

6

6

6

6

 

STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE

2

2

2

2

2

 

GEOGRAFIA

1

1

1

1

1/2

 

SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI

1

1

1

1

2

 

MUSICA

2

2

1

1

1

 

ARTE E IMMAGINE

2

2

2

2

1

 

TECNOLOGIA

1

1

1

1

2/1

 

ED. FISICA

2

2

2

2

1

 

LINGUE COMUNITARIE

1

2

3

3

3

 

RELIGIONE CATTOLICA ALTERNATIVA

2

2

2

2

2

 

 

 

SCUOLA PRIMARIA (40 ORE SETTIMANALI)

DISCIPLINE

CLASSE

PRIMA

SECONDA

TERZA

QUARTA

QUINTA

ITALIANO

8

7

6

6

6

MATEMATICA

7

7

7

7

7

STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE

2

2

2

2

2

GEOGRAFIA

2

2

2

2

2

SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI

2

2

2

2

2

MUSICA

1

1

1

1

1

ARTE E IMMAGINE

2

2

2

2

2

TECNOLOGIA

1

1

1

1

1

ED. FISICA

2

2

2

2

2

LINGUE COMUNITARIE

1

2

3

3

3

RELIGIONE CATTOLICA ALTERNATIVA

2

2

2

2

2

MENSA

10

                       

 

 

ORGANIZZAZIONE TEMPO SCUOLA

Primaria

 

DA LUNEDI’ A GIOVEDI’

8,00 - 13,30

VENERDI’

8,00 – 13,00

RICREAZIONE

10,45 – 11,00

 

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO (30 ORE SETTIMANALI)

MATERIA

ORE

ITALIANO

6

GEOGRAFIA

2

STORIA E CITTADINANZA E COSTITUZIONE

2

MATEMATICA

4

SCIENZE

2

LINGUA INGLESE

3

LINGUA FRANCESE

2

TECNOLOGIA

2

ARTE E IMMAGINE

2

MUSICA

2

EDUCAZIONE FISICA

2

RELIGIONE CATTOLICA/ALTERNATIVA

1

 

ORGANIZZAZIONE TEMPO SCUOLA - SECONDARIA DI 1° GRADO

DA LUNEDI’ A VENERDI’

8,00 – 14,00

RICREAZIONE

10,45 – 11,00

 

CURRICOLO VERTICALE

La nostra Istituzione Scolastica, per riuscire nel suo intento di formare l’uomo e il futuro cittadino responsabile e consapevole, mira principalmente alla realizzazione sinergica di una formazione armonica ed integrale della persona (secondo i principi della Costituzione italiana e della tradizione culturale europea) attraverso delle scelte progettuali significative ed opportune, coerenti, peraltro, con gli obiettivi ed i traguardi formativi previsti dalle nuove Indicazioni Nazionali del 2012, le quali, nell’attento confronto con gli altri sistemi scolastici europei, promuovono le competenze culturali basilari e irrinunciabili, tese a sviluppare progressivamente, nel corso della vita, le competenze-chiave europee (D.M. 254/2012). Tenendo conto di ciò, la nostra progettazione curriculare, nell’ambito del costante processo di elaborazione e verifica dei propri obiettivi, corrisponde ad un cammino che porta l’alunno dai tre ai quattordici anni a realizzare le seguenti finalità: 
·         Acquisire conoscenze (sapere - contenuti disciplinari); 
·         Sviluppare abilità e competenze (saper fare -capacità di comunicazione dei saperi);
·         Padroneggiare comportamenti (saper essere- manifestazione di determinate forme di azione che l’alunno è in grado di assumere nelle varie situazioni).

 

In primo piano

INVALSI E INDIRE

11 Mar, 2020

L’INVALSI è l’Ente di ricerca dotato di personalità giuridica di diritto pubblico…